Skip to content

I Pro e Contro di Amazon

I Pro e Contro di Amazon

Vendere su Amazon conviene?

Molto spesso il prima passo verso la vendita online si compie con l’ iscrizione al marketplace più famoso ed affidabile del momento: Amazon.

Affidarsi ai marketplace quando si è all’ inizio della propria attività eCommerce è sicuramente una scelta corretta e condivisibile, oltre che assolutamente consigliata da parte mia.

Proverò con i seguenti PRO relativi alla vendita su Amazon a spiegare il motivo:

  • TRAFFICO: essere presenti su Amazon, vuol dire, offrire i propri prodotti ad una utenza decisamente più ampia di quella che può essere quella locale, incrementando in modo netto il potenziale di vendita;
  • GESTIONE CATALOGO DIGITALE: Amazon grazie alla funzione di sincronizzazione informazioni relative alle schede prodotto, permette di pubblicare la maggior parte dell’ intero catalogo in maniera semplice e veloce. E’ possibile così pubblicare ed iniziare a vendere i propri prodotti in pochi minuti;
  • MADE IN ITALY: Amazon, di recente ha integrato la propria offerta di servizi dando maggiore importanza e tutela al prodotto Made in Italy ed artigianale. Sfruttare il traffico presente su amazon è sicuramente un vantaggio per espandere il business del tuo prodotto.
  • LOGISTICA: se non possiedi una organizzazione logistica adeguata, puoi utilizzare il servizio logistico di Amazon. Ricordiamoci che il primo vantaggio competitivo di Amazon rispetto ai propri competitor è appunto la logistica.

Se dopo aver letto i PRO hai già voglia di effettuare la tua iscrizione e testare i tuoi prodotti su Amazon, puoi contattarci e richiederci supporto.

Ora però credo sia corretto analizzare le insidie che Amazon può nascondere durante la gestione dell’ attività svolta in essa, ed elencare quelli che possono essere i CONTRO:

  • FIDELIZZAZIONE: se con un tuo eCommerce hai la possibilità di svolgere tutte quelle attività di Marketing volte alla fidelizzazione del cliente, su Amazon è probabile che tali attività risultino poco efficaci e che tu acquisisca clienti soprattutto in base alla competività del tuo prezzo di vendita;
  • CONCORRENZA: come appena detto, il prezzo è una discriminante importante. E’ probabile che la tua politica di prezzi possa col tempo tendere al continuo ribasso per restare competitivo;
  • FATTURATO: è molto probabile che vendite su Amazon siano maggiori e più veloci rispetto a quelle derivanti da altri canali, e ciò potrebbe distogliere l’ attenzione dalla gestione di canali che permetterebbero di ottenere un margine di guadagno più elevato, se gestito correttamente.

In conclusione, mi preme sottolineare come l’ aspetto più importante da dover tener conto durante la gestione di un account Amazon, sia il parametro della PERFORMANCE. Mantenersi sotto le soglie di difetto stabilite da Amazon, non è quasi mai semplice, ma assolutamente decisivo per ottenere un fatturato importante.

Ah dimenticavo, i prodotti pubblicati devono essere in Buy Box per vendere. Come si ottiene la Buy Box?

Lo vedremo nel prossimo articolo.

In questo video mi confronto con i colleghi di eDock sui Pro e Contro di Amazon.

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Uncategorized
Luca Ronco

I Pro e Contro di Amazon

Vendere su Amazon conviene? Alcuni Pro e Contro del marketplace per valutare al meglio la possibile vendita online dei propri prodotti tramite Amazon.

Read More »
Luglio: 2020
L M M G V S D
« Apr    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Shopping cart